Menu

Fighting coronavirus


Le BANCHE DATI UIBM raccolgono migliaia di brevetti e documenti e consentono agli utenti, attraverso modalità di ricerca quanto più possibile accurate, di accedere alle informazioni sui brevetti depositati in Italia. Negli anni è stato possibile catalogare migliaia di documenti che rappresentano oggi un rilevante patrimonio informativo a disposizione di tutti gli innovatori impegnati nei più diversi ambiti tecnologici.
In questo periodo particolarmente difficile, in cui la pandemia causata dal virus SARS-COV-2 ha avuto un drammatico impatto sulla salute ed il benessere delle persone, è importante rendere più agevole l’accesso alle informazioni brevettuali disponibili – soprattutto nel campo delle biotecnologie in prima linea nella sfida per lo sviluppo di vaccini e cure - che possano essere di aiuto nella ricerca e nell’innovazione nei settori della diagnostica, della prevenzione, dei trattamenti terapeutici.

METODOLOGIA

La metodologia utilizzata dall’UIBM per creare la propria piattaforma di brevetti si basa su criteri di ricerca analoghi a quelli usati dalla WIPO; gli esperti della WIPO hanno identificato 10 Topics (cioè gli ambiti di applicazione dell’invenzione) che individuano aree tecnologiche rilevanti nel campo della diagnosi, della prevenzione e del trattamento del COVID-19.
Di seguito i 10 Topics individuati da WIPO:
• Diagnostics • Medical Treatment • Medical Treatment/Therapeutic • Medical Equipment • Medical Treatment/Prophylactic • Medical Facilities and Trasport • Infomatics • Disinfection • Personal protective equipments • Artificial respiration
L’inclusione delle domande di brevetto in tali aree si basa sulle classifiche IPC (International Patent Classification) attribuite nel rapporto di ricerca. Considerato che le classifiche che identificano i 10 Topics non sono utilizzate univocamente, e che alcune si ripropongono in più di un Topic, alla strategia WIPO di ricerca è stato aggiunto un criterio di differenziazione per cui, nel caso di classifiche sovrapponibili, quella specifica è stata eliminata dal Topic più generico (per esempio, nel Topic generico "Medical Treatment" sono stati fatti confluire tutti i gruppi della classifica A61K, tranne i sottogruppi più specifici che si ritrovano invece nei Topic "Medical Treatment/Prophylactic" A61K35/76 o Medical Treatment/Therapeutic A61K39/395).
Sono state inizialmente prese in considerazione tutte le domande di brevetto depositate in Italia dal 2009 al 2019 (il dato relativo al 2019 è ancora parziale). All’interno di questo insieme, utilizzando tutte le classifiche indicate nel rapporto di ricerca, è stata effettuata la selezione delle domande che sono state poi inserite nei 10 Topics. Tale selezione ha permesso di costruire un dataset di 10.341 domande distribuite nei 10 Topics, con 11.365 ricorrenze.

Grafico 1 Trend Topics



Il grafico illustra la distribuzione delle 11.365 classifiche ricorrenti nei diversi ambiti applicativi delle invenzioni (Topics) e l’andamento negli anni dal 2009 al 2019. Si nota come, nel periodo considerato, l’innovazione delle aziende italiane si concentri in modo particolare nel settore della Diagnostica e dei Trattamenti medici con incrementi significativi che si registrano nel triennio 2015-2018.

Dettaglio distribuzione delle ricorrenze per Topic di riferimento


2019* dato parziale
Topic 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019* Totale

Grafico 2 Focus Diagnostica e Trattamenti medici

Rappresentando in un grafico le due aree tecnologiche della Diagnostica e dei Trattamenti medici si osserva che nell'area della Diagnostica la maggior parte dei brevetti afferisce a due classifiche principali, la A61B5/00 e la C12Q1/68. Alla prima appartengono le invenzioni inerenti a vari dispositivi di misurazione a scopo diagnostico, come, ad esempio, quelli per la misurazione della temperatura di parti del corpo, della concentrazione dei gas nel sangue o della frequenza cardiaca. Nella seconda classifica si ritrovano, invece, tutti i processi di misurazione o di analisi in vivo o in vitro che coinvolgono gli acidi nucleici, la loro ibridazione, inclusa la reazione a catena della polimerasi [PCR], tanto utilizzata di recente allo scopo di diagnosticare l’infezione da Sars-COV-2 mediante l’amplificazione del genoma virale estratto da campioni delle vie respiratorie. Nello stesso Topic, immediatamente a seguire, si ritrovano i brevetti con classificazione G01N33/68 che riguardano più propriamente quei sistemi di analisi di campioni biologici in vitro che utilizzano metodi di legame con ligandi biospecifici o test immunologici che coinvolgono proteine, peptidi o amminoacidi.
Nel settore dei Trattamenti medici si nota, invece, una netta prevalenza della classifica A61K9/00 attribuita ai brevetti aventi ad oggetto tutte le preparazioni mediche caratterizzate da una speciale forma fisica o da un particolare sito di applicazione, come la posizione del corpo in cui vengono somministrate (ad esempio, composizioni orali, nasali, rettali) o dalla tecnica di rilascio del farmaco (ad esempio, composizioni effervescenti, sistemi di somministrazione osmotica), incluso il loro processo di realizzazione ed il relativo uso medico.

Grafico 3 Distribuzione percentuale Topics

Nel grafico che segue è rappresentata la distribuzione percentuale delle classifiche ricorrenti all’interno dei vari Topics, nell'arco del periodo analizzato.


Periodo di riferimento: 2009 - 2019*



Grafico 4 Ranking aree tecnologiche

Il seguente grafico mostra i settori tecnologici specifici che ricorrono con maggiore frequenza nelle domande italiane di brevetto selezionate per la piattaforma “lotta al coronavirus”.


Domande di brevetto selezionate


Il dataset è stato creato con lo scopo di stimolare gli attori coinvolti nella lotta al covid ad un esame di tutte quelle invenzioni pubblicate che, pur sembrando talvolta distanti dal punto di vista tecnologico, possono favorire e supportare lo sviluppo di ulteriore innovazione sulla base delle conoscenze scientifiche attuali.
La Tabella che segue, dotata di una funzione di ricerca, raccoglie tutte le domande di brevetto italiane depositate tra il 2009 e il 2019* afferenti ai topics identificati in base alla metodologia WIPO sopra indicata. Sono disponibili solo i dati delle domande pubblicate ai sensi dell'art. 53 del D.Lgs.30/05, aggiornati alla data di pubblicazione della presente pagina.
Il dataset è stato costruito utilizzando tutte le classifiche indicate nel rapporto di ricerca (classifiche multiple corrispondono ai vari campi tecnici cui può afferire l’invenzione); per questo motivo nell'elenco pubblicato si possono ritrovare alcune domande che, prima facie, sembrano non avere una correlazione diretta con la lotta al Covid. Utilizzando il tasto di ricerca è, però, possibile filtrare in modo più specifico, con parole chiave, gli ambiti tecnologici di interesse.

Cliccando sul numero di domanda è possibile accedere direttamente ai dati del singolo brevetto presente nella banca dati nazionale dell’UIBM. Gli header della tabella consentono di ordinare i risultati della ricerca e di navigare all’interno del dataset, mentre i tasti CSV, EXCEL, PDF, permettono di scaricare l'insieme dei records del dataset.

Elaborazione dati da registri informatizzati UIBM
Topics Application Data di Deposito Titolo Classifiche

Nel caso non si riesca ad accedere alle informazioni sulle singole domande utilizzando il collegamento diretto, è possibile consultarle tramite la Banca Dati dei Depositi Nazionali.


- - - Ultimo aggiornamento: 21/10/2020 - - -

torna all'inizio del contenuto