Direzione Generale per la Tutela della Proprietà Industriale - Ufficio Italiano Brevetti e Marchi

logo Iperico
IPERICO - IL DATABASE INTEGRATO SULL'ATTIVITA' DI CONTRASTO ALLA CONTRAFFAZIONE
Intellectual Property Elaborated Report of the Investigation on COunterfeiting


sequestri e numero pezzi sequestrati suddivisi per anno
Tra il 2008 e il 2019 l'Agenzia delle Dogane e la Guardia di Finanza hanno effettuato quasi 185 mila sequestri, intercettando circa 570 milioni di beni contraffatti per un valore (STIMA) che supera i 5 miliardi e 800 milioni di Euro.

I DATI

Le tabelle prodotte dal sistema sono relative ai dati dell’Agenzia delle Dogane e della Guardia di Finanza relativi a Contraffazione, senza Alimentari, Bevande, Tabacchi e Medicinali. É anche possibile ottenere ogni tabella in formato csv (comma separated value), leggibile da qualsiasi foglio di calcolo, oppure in formato pdf, per una stampa immediata.

PER OTTENERE LE TABELLE:

1 - SCEGLIERE IL CRITERIO

Categorie merceologiche
I valori di ciascuna categoria merceologica presa in esame (righe), suddivisi per anno (colonne).
Regioni italiane
I valori di ciascuna regione (righe), suddivisi per anno (colonne).
Categoria / Regioni
I valori di ciascuna regione della categoria merceologica selezionata (righe), suddivisi per anno (colonne).
Regione / Categorie
I valori di ciascuna categoria merceologica della regione selezionata (righe), suddivisi per anno (colonne).
Interrogazione libera
Ogni singolo campo del database può essere selezionato per una ricerca puntuale e personalizzata.
2 - SCEGLIERE IL TIPO DI DATO

Numero sequestri
Il numero di sequestri effettuato dall'Agenzia delle Dogane e dalla Guardia di Finanza.
Numero pezzi sequestrati
Il numero di pezzi sequestrati espresso in migliaia (*) effettuato dall'Agenzia delle Dogane e dalla Guardia di Finanza.
Valore pezzi sequestrati
La STIMA del valore dei pezzi sequestrati effettuato dall'Agenzia delle Dogane e dalla Guardia di Finanza, espresso in migliaia di Euro (*).

(*) L'esposizione in migliaia (o migliaia di euro) si è resa necessaria a causa del considerevole numero di anni. Tale criterio vale sia per la visualizzazione a video e sia per il file pdf, progettato per la stampa su formato A4. Si rimanda al file csv (foglio di calcolo disponibile in ogni pagina-risultato) per l'acquisizione dei valori assoluti.
3 - INTERROGARE IL SERVER





Iperico o Erba di San giovanni
Iperico (Hypericum Perforatum), o Erba di San Giovanni
Famiglia delle Hypericaceae, Guttiferae. Si dice sia una pianta scaccia diavoli, per questo il nome di hypericum che significa "sopra l'immagine", per l'uso antico di appenderla sopra l'immagine sacra per allontanare i demoni del male, perforatum perchè in controluce le foglie sembrano perforate. Tra i componenti dell'Iperico abbiamo: un olio essenziale e derivati fenolici, tra cui un pigmento rosso chiamato ipericina, e da questo deriva il nome di erba di San Giovanni in quanto il rosso ricorda il sangue versato dal Santo fatto decapitare da Salomé. La festa di San Giovanni del 24 giugno si rifà ad un rito pagano dei Germani, i quali usavano addobbare con l'iperico fiorito i luoghi dove festeggiavano il solstizio d'estate.
IPERICO, ovvero Intellectual Property – Elaborated Report of the Investigation on Counterfeiting, è un database gestito dal Ministero dello Sviluppo Economico, Direzione Generale per la Tutela della Proprietà Industriale – UIBM, che raccoglie i dati nazionali sui sequestri per contraffazione di Guardia di Finanza, Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, e altre Forze di Polizia.
Principale obiettivo di IPERICO è fornire e analizzare dati aggregati e omogenei sui sequestri effettuati in Italia, sulla base di dati provenienti dalle banche dati proprietarie di ciascun organismo preposto al controllo, opportunamente normalizzati e armonizzati.
In particolare sono disponibili statistiche sul numero di sequestri, la quantità e la tipologia di prodotti sequestrati, la stima del valore economico medio degli articoli contraffatti e la distribuzione sul territorio nazionale, a partire dal 2008.

Sulla base dei dati raccolti in IPERICO, la Direzione Generale per la Tutela della Proprietà Industriale – UIBM ha pubblicato nel 2011 il primo rapporto sulla lotta alla contraffazione in Italia. Nella sezione Documenti del sito sono disponibili aggiornamenti annuali, in cui sono riportati, analizzati e contestualizzati i dati relativi ai sequestri per contraffazione effettuati dalle diverse Forze dell'Ordine a partire dal 2008.

LA NASCITA DEL PROGETTO

Il progetto IPERICO (Intellectual Property - Elaborated Report of the Investigation on Counterfeiting) è stato premiato fra i 10 migliori contributi del Call "10X10 Dieci Storie di qualità", l'iniziativa presentata da FORUM PA e dall'Associazione Italiana Cultura Qualità - Centro Insulare, "nata dalla volontà di dare spazio a coloro che, operando nella PA, hanno contribuito al miglioramento dei servizi resi ai cittadini e alle imprese".
Il progetto, presentato nell'ambito di FORUM PA 2012 nella mattina del 19 maggio 2012, ha ricevuto un diploma di merito.


I DOCUMENTI

Copyright. È possibile riprodurre, distribuire, trasmettere liberamente dati e analisi presenti nelle pagine di Iperico, a condizione che venga citata la fonte. Le immagini, i loghi, i marchi registrati e gli altri contenuti di proprietà di terzi appartengono ai rispettivi proprietari e non possono essere riprodotti senza il loro consenso. Non é necessaria alcuna autorizzazione per creare collegamenti ipertestuali verso le pagine di Iperico. Qualsiasi forma di link a qualsiasi pagina di Iperico, inserita da soggetti terzi, non deve recare danno all'immagine e alle attività dell'Ufficio. E' vietato il cd. "deep linking", ossia l'utilizzo non trasparente, su siti di soggetti terzi, delle pagine di Iperico (o di parti di esse).
Div. III - Politiche per la Lotta alla Contraffazione    dglcuibm.div03@pec.mise.gov.it