Tecnologie_Elettroniche%20banner.jpg

 

TIPOLOGIE DISPONIBILI

Questa soluzione per l'anti-contraffazione non prevede ulteriori classificazioni in specifiche tipologie.

POSSIBILI IMPIEGHI

  • Autenticazione
  • Identificazione/Tracciamento

DESCRIZIONE

La banda magnetica è generalmente costituita da un singolo strato di PVC (cloruro di polivinile) su cui sono depositate particelle magnetiche di resina. La banda magnetica è in grado di memorizzare dei dati modificando il magnetismo delle particelle. Sulla banda magnetica viene immagazzinata una sequenza di bit che successivamente può essere letta per contatto fisico (come per esempio la cosiddetta "strisciatura") e interpretata da apposito lettore. Pertanto la banda magnetica assume la funzione di memoria non volatile, ovvero trattiene permanentemente le informazioni. Una serie di standard definiscono le proprietà fisiche delle carte che supportano questa tecnologia, tra cui dimensione, flessibilità, posizionamento della banda magnetica, caratteristiche magnetiche e formati di dati. Inoltre questa tecnologia elettronica fornisce gli standard per le carte finanziarie (carte di credito, carte di debito, eccetera), inclusa l'assegnazione degli intervalli di numerazioni ammesse. È possibile anche applicare la banda magnetica direttamente all'oggetto, se le sue caratteristiche fisiche e le modalità d'uso lo consentono, in modo da creare una solida associazione tra il prodotto e il supporto di memoria.

Banda_Magnetica.png 

 Esempio di banda magnetica su carte

 

 

POSSIBILI SETTORI DI APPLICAZIONE

L'associazione di una carta contenente la banda magnetica a un prodotto di un certo valore può avere lo scopo di garantirne l'autenticità a tracciamento (per esempio per ricevere assistenza una volta che si possiede il prodotto). Allo stesso tempo se l’obiettivo principale è quello di garantire aspetti di sicurezza è preferibile l’impiego di tecnologie che consentono l’indissociabilità del marcatore al prodotto. La verifica della corrispondenza tra i dati memorizzati dalla carta e quelli associati al prodotto avviene generalmente tramite appositi apparati. La verifica dell'autenticità del prodotto sulla base della lettura dei dati registrati non può essere eseguita autonomamente dai consumatori, ma può essere effettuata – solo se previsto – nel punto vendita tramite l’utilizzo di opportune apparecchiature.

IMPLEMENTAZIONE NEL PROCESSO PRODUTTIVO 

Non è richiesta nessuna modifica alla catena produttiva se una carta magnetica venga associata a un prodotto. Nel caso in cui, invece, la banda magnetica sia applicata direttamente sul prodotto sarà necessario prevedere le opportune modifiche in fase di produzione.

COSTI

I costi sono quelli tipici delle carte a banda magnetica, tecnologia ormai consolidata e di vasta e comune applicazione.

 

INFORMATIVA

Il sito utilizza cookie tecnici per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione - senza modificare le impostazioni del browser - accetti di ricevere i cookie. Se non desideri ricevere i cookie, modifica le impostazioni del tuo browser, ma sappi che alcuni servizi non funzioneranno correttamente. Per saperne di piu'

OK