Tecnologie_ChimicoFisiche.jpg

 

CARATTERISTICHE DISTINTIVE

Le tecnologie chimico-fisiche per l’anti-contraffazione utilizzano materiali speciali per marcare e identificare gli oggetti. Tali materiali possono essere incorporati all'interno dei prodotti oppure incollati sui prodotti stessi. Queste tecnologie sono utilizzate principalmente per l'autenticazione semplice, senza una contemporanea identificazione univoca del prodotto o funzionalità di prevenzione delle manomissioni. Le soluzioni previste tendono a essere piuttosto specifiche in relazione alla minaccia da contrastare e al tipo di prodotto. La sicurezza della soluzione – riproduzione e manomissione – è generalmente basata sulla proprietà chimico-fisica della sostanza utilizzata. La verifica dell’autenticità è generalmente effettuata con hardware specializzato oppure tramite il ricorso alle analisi di laboratorio. Il costo per articolo di questi sistemi è generalmente basso, ma i dispositivi per la lettura automatica, se disponibili, risultano costosi. L'effettuazione della verifica, pertanto, può spesso non essere possibile in loco in tempi immediati ma può richiedere tempi adeguati ed eventuali analisi in laboratori specializzati.

SOLUZIONI DISPONIBILI

 

INFORMATIVA

Il sito utilizza cookie tecnici per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione - senza modificare le impostazioni del browser - accetti di ricevere i cookie. Se non desideri ricevere i cookie, modifica le impostazioni del tuo browser, ma sappi che alcuni servizi non funzioneranno correttamente. Per saperne di piu'

OK