ministero

Il partner

L’Associazione Nazionale Comuni d’Italia (ANCI), cui aderiscono i Comuni senza distinzione d’importanza demografica, è un’Associazione unitaria a carattere nazionale che ha il compito di rappresentare e tutelare gli interessi dei Comuni di fronte a Parlamento, Governo, Regioni, organi della Pubblica Amministrazione, organismi comunitari, Comitato delle Regioni e ogni altra Istituzione che eserciti funzioni pubbliche di interesse locale.

Il contesto

L’accordo si pone l'obiettivo di contrastare su tutto il territorio nazionale il fenomeno della contraffazione. Il Ministero dello Sviluppo Economico, attraverso la Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione - UIBM, e l’ANCI, con la sua rete di 7.300 Comuni aderenti, rappresentativi del 90% della popolazione, sono due attori fondamentali per svolgere una forte ed efficace azione di contrasto al mercato del falso.  

Obiettivi

Realizzare un Programma Nazionale Anticontraffazione che comprenda attività di promozione e informazione, la diffusione e condivisione di strumenti e pratiche innovative, incontri di formazione, interventi ed eventi pubblici da realizzare nei Comuni italiani per contrastare il fenomeno della contraffazione e delle attività illegali ad essa collegate. Portare all’attenzione dell’opinione pubblica l’importanza e le problematiche del fenomeno della contraffazione nonché i temi della valorizzazione e tutela dei diritti di proprietà industriale.

 

 

INFORMATIVA

Il sito utilizza cookie tecnici per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione - senza modificare le impostazioni del browser - accetti di ricevere i cookie. Se non desideri ricevere i cookie, modifica le impostazioni del tuo browser, ma sappi che alcuni servizi non funzioneranno correttamente. Per saperne di piu'

OK