Il Ministero

03/02/10 - Il Protocollo d'intesa Fondazione CRUI - Conferenza dei Rettori delle Università Italiane       

Più valore al trasferimento tecnologico – il circolo virtuoso tra Università, Ricerca, impresa e istituzioni

Il Partner

CRUI è la Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, e la Fondazione CRUI, istituita nel 2001, ha lo scopo di affiancare la Conferenza e il sistema universitario nazionale nelle azioni volte a confermare ed ampliare il ruolo strategico delle università nella società, nonché di promuovere il consolidamento e lo sviluppo della qualità delle attività universitarie.

In data 3 febbraio 2010 è stato firmato un protocollo di intesa volto a innescare un circolo virtuoso tra Università, enti pubblici di ricerca e il mondo dell'industria come motore competitivo per il paese.

 

Il contesto

L'apporto della ricerca e dello sviluppo diviene significativo in termini di crescita economica solo se l'economia è in grado di trasformare le nuove conoscenze in innovazioni tecnologiche. Le imprese investiranno infatti di più nelle attività di ricerca e sviluppo se potranno prevedere di ottenerne ricavi sufficienti a compensare i rischi inerenti tali attività, grazie ad un adeguato sistema di protezione dei diritti di proprietà industriale ed in particolare dei brevetti che rappresentano il primo strumento di protezione da azioni di contraffazione.

 

Obiettivi

- Elaborazione di linee guida per gli insegnamenti integrativi, che rispondano alle necessità in ambito europeo di un nuovo approccio all'insegnamento della proprietà industriale;

- strutturazione di un percorso formativo per qualificare i manager della conoscenza, il personale degli uffici di trasferimento tecnologico delle università aperto anche a personale di EPR, ricercatori e imprenditori;

- monitoraggi costanti dell'attività realizzata per implementare nuove azioni volte alla creazione di una cooperazione tra il mondo dell'università, il sistema della proprietà industriale, e il mondo dell'industria.

 

Azioni previste e in corso di attuazione (sezione in costante aggiornamento)

  • Realizzazione di insegnamenti integrativi in materia di proprietà industriale nell'università;
  • qualificazione del personale degli uffici per il trasferimento tecnologico delle università, estesa anche al personale EPR, ricercatori e imprenditori;
  • elaborazione di attività di informazione e comunicazione rivolte al target universitario volte a promuovere il proficuo collegamento tra il mondo delle “idee” e il mondo dell'impresa, in una ottica di promozione della proprietà industriale.

 

Allegati:
Scarica questo file (convenzione_crui.pdf)La convenzione con CRUI[ ]3916 Kb

INFORMATIVA

Il sito utilizza cookie tecnici per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione - senza modificare le impostazioni del browser - accetti di ricevere i cookie. Se non desideri ricevere i cookie, modifica le impostazioni del tuo browser, ma sappi che alcuni servizi non funzioneranno correttamente. Per saperne di piu'

OK