A chi rivolgersi se si è vittima della contraffazione

Chi ritiene di essere stata vittima o comunque di aver assistito a un caso di contraffazione può utilizzare la linea diretta anticontraffazione della DGLC-UIBM

  • inviando una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • mandando un fax al numero +39 06 4705 5750

E’ inoltre possibile rivolgersi alle diverse Forze dell’ordine (Arma dei Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Agenzia delle Dogane, Corpo Forestale dello Stato, Polizia Postale, Polizie Municipali) che svolgono compiti di prevenzione, investigazione, controllo e repressione delle attività collegate alla produzione, commercializzazione e acquisto di merci contraffatte.

 

 

 

INFORMATIVA

Il sito utilizza cookie tecnici per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione - senza modificare le impostazioni del browser - accetti di ricevere i cookie. Se non desideri ricevere i cookie, modifica le impostazioni del tuo browser, ma sappi che alcuni servizi non funzioneranno correttamente. Per saperne di piu'

OK