Progetti

I progetti sono iniziative di comunicazione che la Direzione Generale ha realizzato nell’ambito di accordi (protocolli d’intesa e convenzioni) con enti locali, associazioni dei consumatori e del mondo produttivo. Iniziative di ampio respiro, che prevedono azioni di sensibilizzazione, informazione, formazione, analisi, prevenzione e contrasto del fenomeno contraffattivo, con il pieno coinvolgimento dei soggetti operanti sul territorio.

 

"Mostra “Il falso non ha senso” - Una mostra contro la contraffazione in tutti i sensi

Nel gennaio 2011 è stata inaugurata “Il falso non ha senso” la prima mostra italiana sulla lotta alla contraffazione. L’evento è stato realizzato dalla Direzione Generale con la collaborazione di Unioncamere e di alcuni dei marchi più noti del sistema imprenditoriale italiano, in rappresentanza delle categorie merceologiche particolarmente colpite dal mercato del falso. Ai visitatori è stata offerta la possibilità di mettere materialmente a confronto prodotti originali e prodotti falsi attraverso un percorso espositivo articolato secondo i cinque sensi, a cui sono state associate altrettante categorie merceologiche: al tatto gli articoli del fashion/lusso, all’udito i prodotti dell’automotive, all’olfatto cosmesi e beauty-care, alla vista il design, al gusto i prodotti dell’agro-alimentare. Il progetto si è sviluppato in un costante parallelo tra il “vero” e il “falso” che permetteva di cogliere le differenze fra gli oggetti originali realizzati con materie prime di qualità, cura per i dettagli e nel rispetto requisiti di sicurezza, e le copie, di scarsa qualità e spesso pericolose per i consumatori. 
La mostra, ospitata presso Palazzo Ruspoli, nel cuore di Roma, ha registrato la presenza di oltre 6.000 visitatori nelle due settimane di apertura. L’evento è stato promosso tramite spazi pubblicitari su emittenti radiofoniche nazionali e locali, circuiti video di stazioni ferroviarie e metropolitane, pagine pubblicitarie su periodici di larga diffusione e free press, articoli su web, nonché con la  realizzazione del sito www.ilfalsononhasenso.it 

 

“Legalità sotto l’ombrellone”

Direzione Generale e Cidec – Confederazione Italiana Esercenti Commercianti hanno ideato congiuntamente una campagna di sensibilizzazione denominata “Legalità sotto l’ombrellone”, realizzata la prima volta nel mese di luglio del 2009 e replicata l’anno successivo, nel luglio 2010, con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sul fenomeno dell’abusivismo e della contraffazione, particolarmente insistente nel periodo estivo e riscontrabile in tutte le spiagge italiane.
L’iniziativa ha visto la diffusione, su tutto il litorale italiano, di locandine e brochure informative con l’invito ai cittadini a non favorire l’abusivismo  commerciale e l’acquisto di prodotti contraffatti . Il materiale è stato affisso e distribuito in tutti gli stabilimenti balneari e nelle spiagge libere di tutto il territorio nazionale.  

     

"La qualità non si tratta"

Dal 21 al 23 dicembre 2009, nelle città di Bari e Brindisi, la Direzione Generale ha realizzato, in collaborazione con ANCI Puglia e i Comuni di Bari e Brindisi, la campagna di comunicazione e informazione “La qualità non si tratta” sul tema della lotta alla contraffazione. Al fine di sensibilizzare i cittadini/consumatori ma soprattutto le nuove generazioni, affinché contribuiscano correttamente ad affermare il principio di un acquisto consapevole, legale e senza danno, è stata organizzata una tre giorni di sensibilizzazione attraverso due info-point  nei comuni di  Bari e  Brindisi. All’interno delle strutture è stato distribuito materiale informativo riguardante il fenomeno contraffattivo mentre su uno schermo sono stati presentati i video della campagna nazionale di sensibilizzazione alla lotta alla contraffazione.

 

“Io non voglio il falso perché voglio la sicurezza”

Nel 2010 la Direzione Generale ha siglato un protocollo d’intesa e successiva convenzione attuativa con otto Associazioni di consumatori italiane: Acu, Adiconsum, Adoc, Assoutenti, Codici, Federconsumatori, Movimento consumatori, Movimento difesa del cittadino. Su tale base sono state progettate e realizzate diverse azioni di comunicazione: una prima indagine conoscitiva sul fenomeno è stata condotta attraverso un questionario sottoposto ai consumatori; a seguire è stata attivata una campagna di informazione e sensibilizzazione sul territorio, oltre alla organizzazione di eventi, la partecipazione a fiere specializzate, la creazione di una newsletter e l’apertura di una serie di sportelli informativi preceduta da una serie di incontri formativi con i responsabili degli stessi su tutto il territorio nazionale. Nell’ambito delle azioni previste, la Direzione Generale e le associazioni dei consumatori hanno prodotto diversi materiali informativi (brochure, locandine, pieghevoli, cartoline ecc.) e cinque “vademecum” per i consumatori, tradotti anche in lingua inglese, corrispondenti ognuno a un settore merceologico (alimentare, abbigliamento e accessori, giocattoli, cosmetici, pezzi di ricambio auto/moto ed elettrodomestici) realizzati con il supporto anche delle relative Associazioni di categoria rappresentative delle imprese. 

 

“Per Natale fai un dono vero, scegli un regalo originale”

Sempre nell’ambito degli accordi sottoscritti dalla DGLC-UIBM e dalle Associazioni dei consumatori, nei mesi di dicembre del 2010 e del 2011, in occasione delle festività natalizie, è stata lanciata la campagna “La qualità non si tratta - A Natale scegli un regalo originale”, diffusa tramite il sito web della Direzione Generale e tutti i canali media e web delle Associazioni dei consumatori. Obiettivo principale dell’iniziativa è stato quello di orientare i destinatari (cittadini) verso scelte rispettose della legalità e che premiassero qualità e sicurezza, in un periodo nel quale l'aumento degli acquisti da parte dei consumatori determina un maggiore proliferare dei prodotti contraffatti, facendo registrare picchi di produzione e distribuzione soprattutto nel settore dei giocattoli e degli addobbi natalizi.

 

"Piccoli e grandi inventori crescono"

Il progetto “Piccoli e grandi inventori crescono” nasce da un’intuizione innovativa della Direzione Generale che ha realizzato a partire dal 2009, con la collaborazione dell'Istituto Tagliacarne e di Elea Spa, un’iniziativa mirata ad attivare un filo diretto sul tema della tutela della proprietà industriale e della lotta alla contraffazione, per le scuole primarie e secondarie, al fine di sensibilizzare i giovani allievi sulle conseguenze derivanti dall’acquisto e dalla diffusione di prodotti contraffatti, sia sul piano economico sia sul piano della tutela dei consumatori. Il progetto ha riscosso una grande attenzione, adesione e partecipazione da parte delle scuole e del personale docente che ha guidato i propri studenti in queste nuove tematiche; l’evento ha ottenuto tali consensi da essere inoltre inserito in un’importante vetrina quale la Giornata Mondiale della Proprietà Intellettuale.
Nello stesso filone di attività e con analoghe finalità divulgative e formative si inserisce il “Concorso di idee”,  (la cui prima edizione risale al dicembre 2004), rivolto alle scuole primarie di primo e secondo grado di tutto il territorio nazionale. Il Concorso prevede l’assegnazione di un premio agli allievi e alle relative scuole di appartenenza che, prendendo spunto dai problemi relativi alla loro vita quotidiana, realizzano i migliori disegni dotati di una qualche utilità, o di oggetti già esistenti a cui attribuire nuove funzioni o nuove forme. Attraverso la partecipazione del sistema scolastico, mediante il Concorso ma anche attraverso il programma di seminari, la Direzione Generale sostiene un’ampia operazione culturale, attuata anche attraverso azioni direttamente indirizzate ai segmenti più giovani della società.
A supporto del progetto sono stati realizzati diversi prodotti promozionali (brochure, locandine, dispense ecc.) ed è stata sviluppata un'informazione dedicata sul web.

 

Per una visione completa di tali materiali si rimanda comunque alla sezione Media e Comunicazione.

 

INFORMATIVA

Il sito utilizza cookie tecnici per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione - senza modificare le impostazioni del browser - accetti di ricevere i cookie. Se non desideri ricevere i cookie, modifica le impostazioni del tuo browser, ma sappi che alcuni servizi non funzioneranno correttamente. Per saperne di piu'

OK