Imprese e contraffazione

La lotta alla contraffazione è elemento fondamentale delle politiche di sostegno alle imprese. Attraverso il contrasto delle violazioni dei diritti di proprietà industriale si sostiene infatti la loro capacità innovativa e competitività.

Le imprese devono naturalmente essere motore primo di questo processo, tutelando i loro asset intangibili esattamente come tutelano i loro beni materiali. La conoscenza dei diritti di proprietà industriale e la loro concreta applicazione da parte delle imprese costituisce quindi la prima linea di difesa dai danni causati dalla contraffazione.

Al di là di questa prima linea, assolutamente imprescindibile a fini preventivi, l’ordinamento giuridico mette a disposizione una serie di tutele (amministrative, giudiziarie, penali, doganali, ecc.) a garanzia dei propri diritti.

La DGLC-UIBM offre alle imprese servizi e strumenti operativi per difendersi dalla contraffazione, ponendosi anche come collettore delle istanze del sistema imprenditoriale nei confronti dei soggetti e delle istituzioni che compongono il sistema di lotta alla contraffazione: forze dell’ordine, agenzie di enforcement, associazioni imprenditoriali, magistrati, consulenti in proprietà intellettuale, amministrazioni pubbliche centrali e locali.


I danni per le imprese

Come proteggersi

La DGLC al fianco delle imprese

 

 

INFORMATIVA

Il sito utilizza cookie tecnici per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione - senza modificare le impostazioni del browser - accetti di ricevere i cookie. Se non desideri ricevere i cookie, modifica le impostazioni del tuo browser, ma sappi che alcuni servizi non funzioneranno correttamente. Per saperne di piu'

OK