Tecnologie_Meccaniche%20banner.jpg

 

DESCRIZIONE

Le etichette ultradistruttibili sono di difficile riproduzione e sono utilizzate generalmente come etichette di sicurezza antimanomissione. In caso di tentativo di rimozione l’etichetta ultradistruttibile si frantuma in minuscoli parti, che ne rendono impossibile l’asportazione completa. Tali etichette sono prodotte con materiali estremamente fragili (spesso carta o PVC) e con un collante sufficientemente resistente. Il tentativo di rimozione risulta praticamente inutile. Ovviamente con l’aumentare della fragilità crescono l’efficacia, ma anche la difficoltà di manipolazione e applicazione automatica dell’etichetta. Le etichette ultradistruttibili sono prodotte in tutte le dimensioni, su supporti di diverso tipo e possono essere sia personalizzate sia dotate di numerazione univoca.

Questa tipologia di etichette risulta particolarmente indicata per i prodotti venduti in garanzia e viene impiegata per certificare qualsiasi tentativo di manomissione. Le funzioni di garanzia offerte dalle etichette ultradistruttibili sono molto richieste anche nel settore alimentare, per garantire l’apertura di qualsiasi vasetto contenente cibo o prodotti di consumo. In questo caso le etichette sono realizzate su supporto cartaceo dotato di adesivo resistente, in modo tale che alla rotazione del tappo del contenitore l’etichetta di garanzia si spezzi, rendendo impossibile il riposizionamento della stessa come pezzo unico.

POSSIBILI SETTORI DI APPLICAZIONE

Ideali per la protezione di attrezzature elettroniche a garanzia, le etichette ultradistruttibili sono utilizzate soprattutto per appurare l’integrità dell’oggetto e quindi l’assenza del tentativo della sua manomissione.

I centri di assistenza e di riparazione fanno larghissimo uso di queste etichette di garanzia, così come i punti vendita di apparecchiature elettroniche. Si registra una larga diffusione delle etichette ultradistruttibili anche nel settore alimentare, al fine di certificare la mancata apertura dei vasetti contenenti cibo o prodotti di consumo.

IMPLEMENTAZIONE NEL PROCESSO PRODUTTIVO

Le principali modifiche al processo produttivo richieste dall’impiego delle etichette ultradistruttibili riguardano la fase di associazione delle etichette ai prodotti interessati. Come per le altre tipologie di etichette – a parte i casi nei quali è indispensabile prevedere un trattamento manuale – esistono soluzioni con un grado di automatismo parziale o totale, in funzione del quantitativo di etichette da trattare. La generazione delle etichette può avvenire con un processo distinto ed eventualmente esterno all'azienda produttrice dei prodotti.

COSTI

I costi delle etichette sleeve sono piuttosto contenuti, ma non determinabili univocamente.

INFORMATIVA

Il sito utilizza cookie tecnici per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione - senza modificare le impostazioni del browser - accetti di ricevere i cookie. Se non desideri ricevere i cookie, modifica le impostazioni del tuo browser, ma sappi che alcuni servizi non funzioneranno correttamente. Per saperne di piu'

OK