Tecnologie_Marchiatura%20banner.jpg

 

DESCRIZIONE

Gli ologrammi tradizionali sono costituiti dalle immagini tridimensionali ottenute con tecniche avanzate, che permettono vari livelli di autentificazione e identificazione.

Esistono differenti tipologie di questa tecnica per l’anti-contraffazione:

  • ologrammi 2D - 3D (multi layer) – hanno la peculiarità dell'effetto tridimensionale, che non è un'illusione ottica, bensì l'immagazzinamento dell'informazione della profondità
  • ologrammi 3D – la tridimensionalità è data dall'inserimento di un modello fisico in tre dimensioni, che esce dal piano olografico e l'immagine olografica è un'informazione completa del fronte d'onda emesso da un oggetto illuminato
  • Dot-Matrix – consiste nella realizzazione di una matrice di reticoli diffrattivi, delle dimensioni dell'ordine di decine di micron, registrati in successione con fasci laser focalizzati. Il controllo automatizzato delle orientazioni dei reticoli permette di ottenere svariati effetti cinetici
  • Hot Stamping Foil (HSF) – nel caso di applicazioni a caldo su supporti plastici e cartacei, l'ologramma viene strettamente ancorato al supporto senza produrre alcun rilievo sulla sua superficie
  • demetallizzazione – è un processo che consente l'asportazione parziale di alluminio dal supporto olografico eseguita in aree individuate da un motivo grafico prestabilito. È possibile realizzare stampati in cui sono presenti sullo stesso film parti metallizzate e parti trasparenti ottenendo così elementi di protezione aggiuntivi o migliorie del design

Ologrammi_tradizionali_1.jpg

Esempio di ologrammi tradizionali inserite nelle banconote

 

 

POSSIBILI SETTORI DI APPLICAZIONE

Gli ologrammi tradizionali trovano applicazione su qualsiasi tipo di materiale e supporto, tra cui:

  • materiali cartacei – etichette adesive, carte, cartellini da applicare su prodotti alimentari, abbigliamento, ricambi di parti meccaniche, prodotti video, software, eccetera
  • materiali plastici – carte plastiche, sigilli
  • tessuti – etichette tessute, utilizzando uno specifico procedimento di applicazione
  • materiali “tamper evident" – etichette adesive che si frantumano al minimo tentativo di rimozione

La verifica può essere effettuata da operatori esperti tramite l’utilizzo di specifiche sorgenti luminose puntiformi.

Ologrammi_tradizionali_2.jpg

Esempio di ologramma tradizionale inserito nelle carte bancarie

 

 

IMPLEMENTAZIONE NEL PROCESSO PRODUTTIVO 

Se si prevede l'uso di etichette non sarà necessario apportare alcuna modifica al processo produttivo. Nel caso invece  si voglia stampare l'ologramma direttamente sulla superficie del prodotto stesso sarà necessario, dopo averne accertato la fattibilità, apportare le opportune modifiche al processo produttivo tenendo conto dei processi fisici coinvolti.

COSTI

I costi degli ologrammi tradizionali variano a seconda della tipologia e dalla tecnica di ancoraggio al prodotto e quindi dei processi fisici coinvolti.

INFORMATIVA

Il sito utilizza cookie tecnici per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione - senza modificare le impostazioni del browser - accetti di ricevere i cookie. Se non desideri ricevere i cookie, modifica le impostazioni del tuo browser, ma sappi che alcuni servizi non funzioneranno correttamente. Per saperne di piu'

OK