UIBM, Qualcomm, Fondazione Politecnico di Milano e Fondazione Ugo Bordoni annunciano il lancio della piattaforma di Learning L2Pro in un’applicazione mobile per aiutare le piccole e medie imprese nei processi di innovazione.

L’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM), Qualcomm Incorporated attraverso l’iniziativa Qualcomm®  Wireless Reach™e la Fondazione Politecnico di Milano insieme al suo incubatore PoliHub, e la Fondazione Ugo Bordoni (FUB), hanno realizzato la nuova piattaforma di mobile learning L2Pro («Learn to Protect – Come proteggere e valorizzare le tue innovazioni»), che consente alle piccole e medie imprese italiane di avere accesso a strumenti e conoscenze per portare velocemente le proprie innovazioni sul mercato.

La piattaforma L2Pro è concepita per promuovere l’innovazione, la formazione e lo scambio di best practice tra le PMI. Dopo essere stata implementata con successo in Germania e nel Regno Unito, L2Pro è stata estesa all’Italia nel 2015, con il coinvolgimento di 25 PMI nel territorio italiano.

La nuova versione della piattaforma, di apprendimento mobile, fruibile tramite app (disponibile per iOS e Android), gode di maggiore interattività e di contenuti aggiuntivi ed aggiornati, nuovi moduli e brevi presentazioni video da parte di esperti.

La piattaforma L2Pro e la relativa app si basano su contenuti derivanti da ip4inno – un progetto finanziato dalla Commissione europea per aiutare le PMI ad accrescere la loro comprensione e l’uso dei diritti di proprietà intellettuale – combinati con nuovi contenuti interattivi sviluppati in collaborazione con l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi. La app mobile consentirà alle PMI di accedere ai contenuti e di partecipare alla formazione mirata in ogni momento e luogo grazie alla connettività a banda larga mobile.

Il ruolo delle PMI nell'economia europea (il 99% di tutte le imprese) è indiscusso e si trova sempre più al centro delle politiche degli Stati Membri e dell'Ue per rinnovare la crescita e la competitività. La strategia di crescita italia- na è basata su una lunga tradizione di innovazione e le PMI in tutta la penisola ne sono motore essenziale, grazie alla loro capacità di innovare in vari settori. Una migliore consapevolezza del valore della proprietà intellettuale può concretamente aiutare il Made in Italy ad esprimere il suo massimo potenziale di fronte alla concorrenza globale.

L’obiettivo di L2Pro è quello di diffondere ampiamente questa formazione, unica nel suo genere concepita per i modelli di business delle PMI. L2Pro si rivolge alle PMI ma anche ad imprenditori, ricercatori, studenti e innovatori più in generale, i quali potranno trarre a loro volta vantaggio dai suoi contenuti in considerazione dello scenario globale sempre più competitivo.

La piattaforma è raggiungibile tramite il link: www.l2pro.it

INFORMATIVA

Il sito utilizza cookie tecnici per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione - senza modificare le impostazioni del browser - accetti di ricevere i cookie. Se non desideri ricevere i cookie, modifica le impostazioni del tuo browser, ma sappi che alcuni servizi non funzioneranno correttamente. Per saperne di piu'

OK