Premio G. Natta

Intitolato a Giulio Natta – premio Nobel per la chimica nel 1963 – il Premio è stato istituito nel 2002 con l'intento di promuovere l'innovazione tecnico-scientifica nel mondo accademico attraverso la maggiore diffusione della cultura brevettuale.

OBIETTIVI

  • Indurre nei giovani universitari un atteggiamento proattivo rispetto al sistema dell’innovazione e della ricerca.
  • Favorire tra i giovani universitari la conoscenza e l’utilizzo delle banche dati brevettuali.
  • Promuovere il valore universale dei titoli di protezione della proprietà industriale quali fonti di documentazione scientifica e veicoli di incentivazione all’innovazione.
  • Incrementare, nell’attività di ricerca, l’impiego dei titoli brevettuali quali strumenti strategici per ridurre i tempi e i costi degli studi scientifici e utilizzare economicamente i risultati dell’attività inventiva.

CONTENUTO DEI MESSAGGI Informare sulla possibilità e modalità di accesso al bando di concorso per tesi universitarie.

TARGET
Mondo accademico, giovani universitari.

STRUMENTI E MEZZI

  • Affissione locandine per la promozione del bando di concorso
  • Incontri mirati presso Dipartimenti universitari e Centri di ricerca di particolare interesse
  • Aggiornamento dell’area web del Concorso

EVENTI CORRELATI

Mostra “Il falso non ha senso”

Programma Incontro Alta Formazione

 

1a edizione 2002-2003 "TECNOLOGIE INNOVATIVE PER LA SALVAGUARDIA DEL PATRIMONIO AMBIENTALE"

Bando di concorso

Vincitori ex-aequo: Dott. Nicolamaria PLESCIA Tesi: "Nitrificazione e denitrificazione delle acque reflue mediante biofiltri aereati a letto sommerso" Corso di laurea: Ingegneria civile, Università degli Studi di Salerno Dott. Cristian CIARDELLI "Reattività di Catalizzatori Multifunzionali per Ammonossidazione di propano ad Acrilonitrile" Corso di laurea: Chimica Industriale, Università degli Studi di Bologna

2a edizione 2004-2005 "BIOTECNOLOGIE APPLICATE ALLA SALVAGUARDIA AMBIENTALE"

Bando di concorso

Vincitrice: Dott.ssa Alessia CARIANI Tesi:"Biotecnologie molecolari per lo studio e la gestione degli ecosistemi marini: analisi di geni mitocondriali per lo sviluppo di microchip a DNA per l'identificazione di organismi marini" Corso di laurea: Scienze Ambientali Marine e Oceanografiche, Università degli Studi di Bologna

3a edizione 2006-2007 "FOTONICA PER L'INDUSTRIA, LA STRUMENTAZIONE, LA SENSORISTICA"

Bando di concorso

Vincitore: Ing. Ivano FRANZINI "Realizzazione, caratteristiche e miglioramento di un rilevatore di immagini ai raggi-X basato su fluoruro di litio" Corso di laurea: Ingegneria Elettronica, Università degli Studi Roma Tre

4a edizione 2008-2009 "TECNOLOGIE PER L'ENERGIA: FONTI RINNOVABILI, IDROGENO, CATTURA E STOCCAGGIO DELLA CO2" (con il sostegno della Fondazione CRUI)

Bando di concorso

Vincitore: Ing. Damiano Pacella "Progettazione di un sistema di propulsione ibrido con celle a combustibile ad idrogeno" Corso di laurea: Ingegneria dell’automazione, Università degli Studi del Salento

5a edizione 2009-2010 "TECNOLOGIE INNOVATIVE PER FARMACI BIOLOGICI" (con il sostegno della Fondazione CRUI)

Bando di concorso

Vincitrice: Dott. ssa Paola Capitanio "Messa a punto di una sonda ricombinante per la misura dello stress del reticolo endoplasmatico " Corso di laurea: Biologie Farmaceutiche, Università degli Studi di Padova

6a edizione 2011-2012 “TECNOLOGIE ANTICONTRAFFAZIONE”

Bando di concorso

Vincitore:  Ing Danilo Dalena dell’Università degli Studi di Trieste, Corso di laurea in Ingegneria Elettronica su “Utilizzo del Pattern di rumore dei sensori per immagini in applicazioni forensi
 
 

English version...English version

 

INFORMATIVA

Il sito utilizza cookie tecnici per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione - senza modificare le impostazioni del browser - accetti di ricevere i cookie. Se non desideri ricevere i cookie, modifica le impostazioni del tuo browser, ma sappi che alcuni servizi non funzioneranno correttamente. Per saperne di piu'

OK