Giornata Mondiale della Proprietà Intellettuale - 2012

La Giornata Mondiale della Proprietà Intellettuale è stata istituita nel 2000 dagli stati membri dell'Organizzazione Mondiale della Proprietà Intellettuale (WIPO) allo scopo di diffondere la cultura della proprietà intellettuale, per tutti coloro che vogliono  approfondire le conoscenze su marchi, brevetti, copyright. Fu scelto il 26 aprile, data in cui la Convenzione della WIPO era entrata in vigore nel 1970.

Ogni anno, la WIPO e i suoi stati membri festeggiano la Giornata con attività, eventi e campagne che li supportano nel far comprendere alla cittadinanza cos'è realmente la proprietà intellettuale, che include non solo musica, arte e oggetti per il tempo libero, ma anche innovazioni tecnologiche e prodotti che aiutano a “plasmare” il mondo.

Valorizzare, promuovere e diffondere l’enorme valore della proprietà intellettuale per favorire lo sviluppo, la crescita e la competitività del Sistema Paese. Questo l'obiettivo degli eventi organizzati dalla Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione–Ufficio Italiano Brevetti e Marchi del Ministero dello Sviluppo Economico che, da anni accompagnano la celebrazione della «Giornata Mondiale della Proprietà Intellettuale».

EDIZIONE 2012

La Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione - Ufficio Italiano Brevetti e Marchi,  per celebrare la Giornata Mondiale della Proprietà Intellettuale ha organizzato  il 4 maggio 2012 un Convegno  presso il Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro (CNEL) dal titolo “LA GIURISPRUDENZA DELLE SEZIONI SPECIALIZZATE IN MATERIA DI PROPRIETÀ INDUSTRIALE E INTELLETTUALE: NUOVI E CONSOLIDATI ORIENTAMENTI. LA TESTIMONIANZA DIRETTA DEI MAGISTRATI”, parte del quadro della strategia di sensibilizzazione e informazione adottata per promuovere la conoscenza dei diritti di Proprietà Intellettuale.  
L'edizione 2012 della Giornata Mondiale della Proprietà Intellettuale ha celebrato gli Innovatori Sognatori  “Visionary Innovators”, per ricordare che dietro ogni grande innovazione , sia artistica che tecnologica, c’è un percorso frutto della curiosità, dell’intuito e della determinazione degli individui.

 

INFORMATIVA

Il sito utilizza cookie tecnici per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione - senza modificare le impostazioni del browser - accetti di ricevere i cookie. Se non desideri ricevere i cookie, modifica le impostazioni del tuo browser, ma sappi che alcuni servizi non funzioneranno correttamente. Per saperne di piu'

OK