EPO.jpg

EPO – ANNUNCIATI I FINALISTI DELLO EUROPEAN INVENTOR AWARD 2019

Sono in tutto 15, di cui 3 donne, i finalisti del Premio agli inventori europei annunciati il 7 maggio:

https://www.epo.org/news-issues/news/2019/20190507.html   

Tra i finalisti di quest’anno anche un’italiana: la biologa e oncologa Patrizia Paterlini-Bréchot per l’invenzione di una tecnologia per la filtrazione del sangue che permette il riconoscimento precoce del cancro (https://www.epo.org/learning-events/european-inventor/finalists/2019/paterlini-brechot.html). Oltre che dall’Italia, gli inventori selezionati per l’edizione 2019 del premio provengono da Austria, Francia, Germania, Giappone, Israele, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Spagna, Regno Unito e USA:

https://www.epo.org/learning-events/european-inventor/finalists.html 

I vincitori saranno selezionati da una giuria internazionale indipendente e verranno resi noti e premiati durante una cerimonia che si terrà il 20 giugno a Vienna: 

https://www.epo.org/learning-events/european-inventor/event.html  

Anche il grande pubblico può esprimere una preferenza per uno dei 15 inventori, permettendo così l’assegnazione del “Popular Prize”. Per votare il proprio inventore preferito:

https://popular-prize.epo.org/

INFORMATIVA

Il sito utilizza cookie tecnici per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione - senza modificare le impostazioni del browser - accetti di ricevere i cookie. Se non desideri ricevere i cookie, modifica le impostazioni del tuo browser, ma sappi che alcuni servizi non funzioneranno correttamente. Per saperne di piu'

OK