L'eliminazione dell'obbligo di rappresentazione grafica dalla definizione dei marchi UE e nazionali è uno dei cambiamenti chiave introdotti dalla nuova direttiva, in quanto apre la strada all'accettazione di nuovi tipi di marchio e di nuovi mezzi di rappresentazione.

Pertanto, per assicurare che la transizione verso la nuova direttiva sia il più agevole possibile per tutte le parti interessate, gli uffici della proprietà intellettuale degli Stati membri dell'UE, l'EUIPO e la Commissione europea hanno lavorato  per sviluppare un'iniziativa comune sulla rappresentanza di nuovi tipi di marchi.

Il risultato è questa comunicazione comune, che offre una panoramica completa dello stato di avanzamento del processo di recepimento di ciascun Ufficio, mostrando:

  • i tipi di marchio che ciascun Ufficio intende accettare;
  • le loro definizioni;
  • i formati di file elettronici accettati per i marchi audio, di movimento, multimediali e ologrammi. 

 

INFORMATIVA

Il sito utilizza cookie tecnici per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione - senza modificare le impostazioni del browser - accetti di ricevere i cookie. Se non desideri ricevere i cookie, modifica le impostazioni del tuo browser, ma sappi che alcuni servizi non funzioneranno correttamente. Per saperne di piu'

OK