26/02/2010 - Camera di Commercio di Firenze: appuntamenti in agenda in tema di marchi e brevetti

Nell'ambito delle attività riguardanti la tutela del consumatore e dell'impresa, le Camere di Commercio svolgono funzioni di regolamentazione del mercato, garantendo che l'iter delle pratiche contrattuali sia coerente con le regole e che i comportamenti degli operatori siano corretti. Il sistema camerale collabora con il Ministero dello Sviluppo Economico per la vigilanza sulla sicurezza e conformità di alcune tipologie di prodotti immessi in commercio collocando il proprio operato nel quadro delle attività di tutela del mercato e dei consumatori

Gli Uffici Marchi e Brevetti delle Camere di Commercio giocano dunque un ruolo chiave nel supporto allo sviluppo di un mercato equilibrato, sia tra consumatori e imprese, che tra le imprese stesse; alcune delle attività svolte riguardano la salvaguardia e la tutela della proprietà industriale. In materia brevettuale si tratta soprattutto di consulenza all'utenza, (attenendosi esclusivamente al corretto espletamento delle formalità necessarie per la presentazione delle varie istanze), di attività legate alla ricezione di domande inerenti la proprietà industriale, alla consegna degli attestati dei brevetti concessi dall'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi e alla consultazione delle banche dati nazionali brevetti, marchi e modelli per le ricerche di anteriorità.

Le attività delle Camere di Commercio sono mirate dunque ad un rafforzamento della relazione con cittadini e imprese ed è proprio in quest'ottica che si inserisce il ciclo di incontri formativi organizzati dalla Camera di Commercio di Firenze , in corso dal 22 gennaio al 16 aprile 2010. I seminari si articoleranno sul tema "marchi e brevetti" e vedranno la collaborazione e il supporto di consulenti in materia di proprietà intellettuale e di avvocati con specializzazione nel settore. L'obiettivo è quello di diffondere la cultura della tutela dei propri segni distintivi d'impresa e della difesa delle proprie idee innovative.
La partecipazione, previa prenotazione all'indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , è gratuita e consente di rivolgere agli esperti domande specifiche sulla materia trattata.

 

 

Allegati:
Scarica questo file (agenda_seminario_roma10giugno.pdf)Agenda[ ]467 Kb

INFORMATIVA

Il sito utilizza cookie tecnici per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione - senza modificare le impostazioni del browser - accetti di ricevere i cookie. Se non desideri ricevere i cookie, modifica le impostazioni del tuo browser, ma sappi che alcuni servizi non funzioneranno correttamente. Per saperne di piu'

OK