ip 2019

 

Il 26 aprile 2019 si è celebrata, in tutto il mondo, la Giornata Mondiale della Proprietà Intellettuale, organizzata dalla World Intellectual Property Organization e dedicata, quest’anno, al rapporto tra Sport e Proprietà Intellettuale: con il tema ‘Reacfor gold: Ip and Sports’ la WIPO intende dare uno sguardo da vicino all'interno del mondo dello sport, esplorando in che modo l'innovazione, la creatività e i diritti di PI abbiano incoraggiato e supportato lo sviluppo dell’attività sportiva in tutto il mondo.

Come ogni anno e proprio per dar seguito alla Giornata Mondiale della PI, la Direzione Generale Lotta alla Contraffazione-UIBM organizzerà un evento dedicato esclusivamente a questo tema proposto da WIPO. Si svolgerà infatti il18 giugno p.v., dalle ore 13.00 alle ore 17.30, un evento di Accademia UIBM presso il Ministero dello Sviluppo Economico, in Via Veneto 33 a Roma, alla presenza del Vice Ministro On. Dario Galli.

Con l’incontro la Direzione Generale si prefigge di condividere le riflessioni degli operatori (società sportive, aziende produttrici di beni e servizi, istituzioni preposte al contrasto della contraffazione) circa le strategie più opportune per la diffusione della “Cultura dell’Originale” e per il contrasto del fenomeno contraffattivo, in particolare nel mondo dello sport. Detto evento assumerà particolare rilievo anche in relazione ai prossimi eventi internazionali che coinvolgeranno il nostro Paese, fra i quali spicca il campionato europeo di calcio UEFA Euro 2020 che ospiterà alcune partite del girone finale a Roma.

Per sostenere l'innovazione e la creatività, è necessario che la proprietà intellettuale venga protetta: bisogna che la tutela dei diritti di PI sia compresa da tutti, spiegandone il valore e le finalità. È proprio questo il senso della giornata mondiale della PI, istituita allo scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica mondiale sul tema dell’ingegno, della creatività, della sua protezione e del suo sviluppo economico concreto; questo è anche lo scopo dell’evento di Accademia UIBM dedicato a ”Reach  for gold: Ip and SportsIl programma di questo seminario Accademia UIBM sarà pubblicato nelle prossime settimane.

Oltre al lavoro  di sensibilizzazione e di contrasto alla contraffazione, nel 2018 nell’ambito dei suoi compiti istituzionali la DGLC-UIBM ha definito circa diecimila brevetti nazionali per invenzione, più di duemila brevetti nazionali per modello di utilità, quasi quarantamila convalide di brevetti europei; inoltre ha registrato sessantamila marchi e oltre un migliaio di richieste di tutela relativa al design, ciascuna delle quali può contenere decine o anche centinaia di disegni.

INFORMATIVA

Il sito utilizza cookie tecnici per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione - senza modificare le impostazioni del browser - accetti di ricevere i cookie. Se non desideri ricevere i cookie, modifica le impostazioni del tuo browser, ma sappi che alcuni servizi non funzioneranno correttamente. Per saperne di piu'

OK