trascrizioni e annotazioni

Tutte le modifiche che si riferiscono a diritti di proprietà industriale concessi /registrati devono essere comunicate con apposita istanza all’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi. Queste le tipologie previste:

  • istanza di annotazione in caso di:

       -    variazioni anagrafiche
       -    rinunce, limitazioni

  • istanza di trascrizione in caso di:

        -    variazioni della titolarità dei diritti di proprietà industriale.

Le istanze di annotazione e trascrizione possono essere presentate per variazioni riguardanti:

  • tutti i diritti di proprietà industriale (marchi, brevetti, disegni/modelli, varietà vegetali ecc.) concessi o registrati a livello nazionale
  • marchi internazionali
  • traduzioni nazionali di brevetti europei.

 

Le istanze di trascrizioni sono soggette all'imposta di bollo di € 81,00


 

INFORMATIVA

Il sito utilizza cookie tecnici per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione - senza modificare le impostazioni del browser - accetti di ricevere i cookie. Se non desideri ricevere i cookie, modifica le impostazioni del tuo browser, ma sappi che alcuni servizi non funzioneranno correttamente. Per saperne di piu'

OK