terza settimana

Volge al termine la Settimana Anticontraffazione organizzata dalla Direzione Generale per la lotta alla contraffazione-Ufficio italiano brevetti e marchi del Ministero dello sviluppo economico che in questa terza edizione si è caratterizzata anche per la Mostra del vero e del falso (clicca QUI) visitabile dal 18 al 22 giugno presso la sede di Via di San Basilio 14, Roma.

  • Il 19 giugno, a Catania, è stata presentata la Ricerca sulla contraffazione relativo alla provincia di Catania realizzato dalla Direzione con la collaborazione del CENSIS che illustra le caratteristiche del fenomeno in detto territorio.
  • Il 20 giugno è stato presentato in sede tecnica il nuovo rapporto realizzato dal MISE con la collaborazione dell’OCSE relativo al Commercio di beni contraffatti e l’economia italiana. Il rapporto mette in evidenza che la stima del  valore delle importazioni di merci contraffatte in Italia ammonta a 10,4 miliardi, pari al 3% del totale delle importazioni italiane (dato questo però inferiore alla media europea pari al 5%). La maggior parte dei prodotti contraffatti importati proviene da Cina e Hong Kong e riguardano principalmente gli articoli in pelle e le borse, i giocattoli e l’abbigliamento. Inoltre, il commercio mondiale di prodotti contraffatti che violano i marchi italiani è stimato in 35,6 miliardi di euro, pari al 4,9% delle vendite totali per il settore manifatturiero italiano. Deve evidenziarsi che oltre metà delle merci scambiate nel mondo che hanno violato i marchi italiani è stata venduta a consumatori ignari, convinti di acquistare merci originali.
  • Il 21 giugno, a Torino, è stata presentata la Ricerca sulla contraffazione relativo alla provincia di Torino realizzato dalla Direzione con la collaborazione del CENSIS che illustra le caratteristiche del fenomeno in detto territorio. Dalla ricerca emerge che Torino non è un territorio di produzione e assemblaggio di merce contraffatta. Le peculiarità del territorio dal punto di vista della contraffazione sono due: la rilevante commercializzazione dei ricambi auto falsi ed il falso merchandising sportivo legato ai successi della Juventus.
  • Mentre il 22 giugno a Roma si è svolto l’evento “Dalla parte del consumatore contro la contraffazione” rientrante tra le attività del progetto “Io sono Originale. Tra le altre attività previste sarà possibile assistere alle rappresentazioni teatrali di tre scuole che hanno partecipato al progetto LC-Educational ‘teatro nelle scuole’, progetto ideato dalla DGLC-UIBM del MISE, realizzato in collaborazione con alcuni dei più famosi brand, che ha interessato in via sperimentale gli istituti scolastici secondari di secondo grado del Comune di Roma per la realizzazione di rappresentazioni teatrali, con l’obiettivo di favorire la diffusione di una cultura volta a premiare l’originalità rifiutando il falso. Nel corso dell’evento dopo le rappresentazioni effettuate dai ragazzi delle scuole vi sarà la consegna dei premi da parte del MISE.

Per saperne di più leggi il programma interattivo cliccando sull'immagine:

programma%20def1.jpg


 

Guarda le prime due edizioni: 

13-19 giugno 2016 prima Settimana Anticontraffazione

12-18 giugno 2017 seconda Settimana Anticontraffazione 


 

INFORMATIVA

Il sito utilizza cookie tecnici per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione - senza modificare le impostazioni del browser - accetti di ricevere i cookie. Se non desideri ricevere i cookie, modifica le impostazioni del tuo browser, ma sappi che alcuni servizi non funzioneranno correttamente. Per saperne di piu'

OK