"IL POSSIBILE RIUTILIZZO DEI BENI CONFISCATI ALLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA DEDITA ALLA CONTRAFFAZIONE

IN ATTIVITÀ DI PROMOZIONE DELLA PROPRIETÀ INTELLETTUALE E SVILUPPO ECONOMICO"

 

Il 16 e 17 giugno, al Tempio di Adriano a Roma, si è tenuta una conferenza congiunta DGLC-UIBM (MiSE), Dipartimento di Stato USA e Istituto Interregionale delle Nazioni Unite per la Ricerca sul Crimine e la Giustizia Penale (UNICRI) sulla sottrazione dei capitali illeciti alle organizzazioni criminali e le modalità innovative per il riutilizzo dei beni confiscati in attività di sviluppo e di promozione della Proprietà Industriale.

Nel corso della conferenza il Ministero dello Sviluppo Economico ha presentato gli esiti di una nuova ricerca, realizzata in collaborazione con UNICRI, sulle modalità innovative per il riutilizzo dei beni confiscati al crimine organizzato. La possibilità di destinare beni confiscati (anche) per contraffazione ad attività di promozione della proprietà industriale, del made in Italy e sviluppo economico rivestirebbe infatti, oltre che un valore simbolico, anche un significativo valore sociale ed economico, particolarmente rilevante in periodi di crisi.

L’obiettivo - come dichiarato dal Direttore Generale della DG-Lotta alla Contraffazione-UIBM, del Ministero dello Sviluppo Economico, avv. Loredana Gulino- è delineare una possibile politica di interventi a sistema per reinvestire capitali sottratti alla criminalità nell'economia legale e dare impulso allo sviluppo”.

In occasione della conferenza, inoltre, è stato pubblicato in lingua inglese un estratto dei due studi realizzati dalla DGLC-UIBM in collaborazione con UNICRI:     

  • LA CONTRAFFAZIONE COME ATTIVITA' GESTITA DALLA  CRIMINALITA’ ORGANIZZATA TRANSNAZIONALE: IL CASO ITALIANO (2012)
  • IL POSSIBILE RIUTILIZZO DEI BENI CONFISCATI ALLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA DEDITA ALLA  CONTRAFFAZIONE IN ATTIVITÀ DI PROMOZIONE DELLA PROPRIETÀ INTELLETTUALE E SVILUPPO ECONOMICO (2014).

 

Per approfondimenti, si rinvia al link

http://www.uibm.gov.it/index.php/lotta-alla-contraffazione/osservatorio-contraffazione

 

 

  Un momento della presentazione della ricerca Mise/Unicri

evento%20unionocamere.jpg

 

 

 

INFORMATIVA

Il sito utilizza cookie tecnici per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione - senza modificare le impostazioni del browser - accetti di ricevere i cookie. Se non desideri ricevere i cookie, modifica le impostazioni del tuo browser, ma sappi che alcuni servizi non funzioneranno correttamente. Per saperne di piu'

OK