La Direzione generale Lotta alla Contraffazione – Ufficio Italiano Brevetti e Marchi rende disponibile via web, per la prima volta in Italia, la documentazione brevettuale nazionale. Il database dei brevetti italiani, accessibile tramite il link http://brevettidb.uibm.gov.it/ , è dotato di un motore di ricerca google like, e contiene una prima collezione documentale di 22.000 brevetti concessi, riferibili a domande italiane depositate dal 1° luglio 2008.

Il progetto, realizzato con l’intento di incrementare man mano il corpus documentale messo a disposizione via web, consente all’utenza di accedere tramite internet ai testi dei brevetti e non solo ai dati bibliografici degli stessi, come avvenuto sinora.

Il Database dei brevetti italiani costituisce un utile strumento per  l’utenza interessata a presentare domanda di brevetto, ma anche per le autorità che effettuano le ricerche di anteriorità e per gli esaminatori che valutano le domande. Esso è allineato con l’Agenda e il Programma WIPO, n. 13  - GLOBAL DATABASES -  che ha lo scopo di favorire una più ampia diffusione dell’informazione brevettuale – e permette di incrementare le collezioni di documenti brevettuali disponibili online favorendo la partecipazione italiana agli accordi multilaterali per la condivisione dell’informazione e della documentazione brevettuale ( WIPO PATENTSCOPE e altri databases internazionali, quali ESPACENET).

A partire dal 04/05/2017 il Database dei brevetti italiani presenta una nuova interfaccia con criteri di ricerca aggiuntivi.
Sarà possibile ricercare il fascicolo brevettuale desiderato oltre che in modalità testuale (ovvero verificando la presenza di uno o più termini inseriti all'interno del documento di descrizione presente nel fascicolo della domanda), anche tramite l’inserimento di alcuni dati bibliografici identificativi della domanda stessa, come: 

   • numero di domanda; 
   • numero di concessione del brevetto;
   • titolare;
   • inventore.

Da tale data saranno consultabili oltre 3.000 nuovi fascicoli, relativi a brevetti per invenzione industriale concessi, la cui domanda è stata depositata tra il 2012 ed il 2013. 
Il numero complessivo dei fascicoli pubblicati, pertanto, riguarda ad oggi oltre 25.000 brevetti.

 

Per saperne di più:

INFORMATIVA

Il sito utilizza cookie tecnici per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione - senza modificare le impostazioni del browser - accetti di ricevere i cookie. Se non desideri ricevere i cookie, modifica le impostazioni del tuo browser, ma sappi che alcuni servizi non funzioneranno correttamente. Per saperne di piu'

OK